PROGETTO MUSICAL – Il cammino continua…

Il gruppo Musical diocesano nasce con l’intento di riunire, in un cammino di fede,  giovani appassionati di teatro, musica, spettacolo, danza, canto e arte!

Il primo progetto “Madre Teresa – una matita nelle mani di Dio”, dopo più di 20 rappresentazioni, è stato sospeso a causa dell’emergenza sanitaria.

Ma il gruppo è forte e ha ripreso gli incontri in sicurezza per realizzare qualcosa di nuovo, per dare continuità al cammino di fede, attraverso quella che papa Francesco ha definito la “creatività dell’amore”.

In queste settimane abbiamo sentito forte il desiderio di riprendere il percorso e siamo stati incoraggiati da tante realtà della nostra diocesi: siamo pronti a ripartire in sicurezza! (Secondo quanto previsto dai protocolli per far fronte all’emergenza sanitaria).

Nell’attesa di poter mettere in scena il già annunciato musical su don Bosco (che al momento il distanziamento fisico non ci permette di realizzare), ci vogliamo mettere in gioco dare continuità al cammino fatto in questi anni e ci impegneremo in un progetto nuovo, uno spettacolo semplice, che prende spunto dalle provocazioni del tempo che stiamo vivendo, uno spettacolo attraverso il quale, come giovani, vogliamo dire una parola di speranza a chi sembra averla smarrita: “Risognare si può”.

La fatica sarà tanta, ma la voglia di metterci in gioco è più grande e come sempre saremo ripagati da grandi gioie e soddisfazioni! Gli incontri e le amicizie nati in questi anni ci scaldano il cuore e ci fanno vedere quanto sia bello, giorno dopo giorno, lavorare insieme. E l’applauso del pubblico seduto in platea per ogni giovane che è sulla scena, e dietro le quinte, ci darà grande grinta! Per questo vogliamo dire che noi CI SIAMO e presto ci rivedremo!

Per chi fosse interessato ad avere informazioni e partecipare alle attività del gruppo Musical diocesano può scrivere una mail a info@musicalmadreteresa.it oppure pgivrea@gmail.com.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *