IN CANTIERE – Il musical su Madre Teresa di Calcutta

Il Progetto Musical “Madre Teresa”, promosso da alcuni giovani tornati “carichi” dalla GMG di Cracovia e sostenuto dal Servizio diocesano per la Pastorale Giovanile, si prefigge lo scopo di realizzare uno spettacolo teatrale valorizzando le abilità dei giovani che vorranno lasciarsi coinvolgere in questa esperienza. Ciò che più conta non sarà il prodotto ma il processo attraverso il quale scoprire la vita di questa santa straordinaria, una “matita nelle mandi di Dio”, come si definiva Madre Teresa.

invito2Il musical unisce tre forme espressive: la recitazione, il canto e la danza, che daranno ai giovani l’opportunità di conoscere se stessi e le proprie potenzialità molto spesso nascoste. Il ritrovarsi tra giovani per realizzare un musical vuole essere un modo sano per crescere e imparare a vivere. Perché un musical su Madre Teresa di Calcutta? Almeno per tre motivi. Il primo perché da poco, lo scorso 4 settembre, Madre Teresa è Santa. Il secondo perché sono passati 20 anni dalla sua morte (5 settembre 1997). Il terzo perché la sua vita più volte è stata presentata ai giovani da papa Francesco come esempio da conoscere e imitare. Guardando alla vita di Madre Teresa il papa invita i giovani ad essere “costruttori di ponti per spezzare la logica della divisione, del rifiuto, della paura gli uni degli altri” e a mettersi al “servizio dei poveri”. Li esorta ad “affrontate con coraggio la vita, che è dono di Dio” e a “non farsi rubare il futuro che è nelle loro mani”. Papa Francesco dice che la “oggi la malattia più grave non è la lebbra o la tubercolosi, ma la solitudine. Questa è la causa di tanti disordini, divisioni e guerre che oggi ci affliggono”. Ecco allora che il Progetto Musical nasce per combattere quella solitudine nella quale si rinchiudono i giovani spesso amareggiati e delusi. L’invito è rivolto ai tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni che abbiano voglia di mettersi in gioco. Il progetto si svolgerà in tre fasi: la prima, fino alla prossima estate, per presentare e far conoscere il Progetto nelle diverse zone della diocesi. Poi, a partire dall’autunno, l’inizio delle prove per poi arrivare, a Dio piacendo, alla primavera/estate 2018 per la “prima” del musical. Un cammino che vuole coinvolgere tanti giovani in un’esperienza non sarà mai chiusa ma in ogni momento sarà pronta ad “agganciare” e accogliere chi vorrà esserci.

Il cammino inizia, non a caso, domenica 19 marzo, sotto la protezione di San Giuseppe. Chi è interessato è invitato a venire alle ore 18 in Oratorio a Strambino per conoscerci e iniziare a sognare! L’incontro è aperto a tutti.

Per informazioni: 3358132509 (Andrea) o 3339334380 (Andrea).

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *